MINI E 2019, immortalata al circolo polare artico


MINI Electric Spy 2019

La MINI E, la declinazione elettrica dell’utilitaria Inglese che verrà prodotta in Cina da Great Wall Motors, è qui immortalata nelle fredde zone del Circolo Polare Artico in compagnia con le BMW iX3 e BMW X3 PHEV

Dopo la presentazione dell’ibrida MINI Countryman Cooper S E ALL4, arriva il modello completamente elettrico, erede della MINI E del 2008

Era il 2008 quando MINI presentò il primo modello elettrico con la MINI E. Oltre 600 clienti hanno creduto nel progetto MINI Electric ed hanno consentito di realizzare ricerche in merito all’elettrificazione della gamma BMW. Tutti hanno contribuito ad acquisire informazioni essenziali sull’utilizzo di veicoli completamente elettrici e queste conoscenze sono state successivamente incorporate nello sviluppo della BMW i3. 

Questa volta è stata immortalata in pieno giorno in compagnia delle BMW iX3 e BMW X3 PHEV.

Il primo modello di serie del marchio premium britannico con un sistema di propulsione ibrido plug-in è stato presentato nella primavera del 2017: la MINI Cooper Countryman S E ALL4Ora tocca al modello completamente elettrico, basato sulla MINI 3 porte: la MINI E 2019.

MINI Electric Spy 2019 (5)

Fino a quel momento, MINI continuerà a testare e modificare la sua futura trasmissione elettrica, usando vetture muletto come quelle che sono ritratte nelle foto allegate. Come ogni produttore, i test del freddo sono una parte importante del processo di test, ed infatti, potremmo aver visto questo mulo un paio di mesi fa, arrivare su un camion da qualche parte nei pressi del nord estremo, prima di fare un salto nella notte gelida.

Questa volta, il mulo della MINI E è stato avvistato in pieno giorno, anche se ancora in climi innevati. Ovviamente, essendo ancora in fase sperimentale, c’è molto camuffo. Una fase del genere è necessaria, poiché le batterie tendono a perdere la carica con l’abbassarsi delle temperature. 

Quando la MINI Electric arriverà negli showroom, ci aspettiamo che assomigli ad un incrocio tra l’attuale MINI 3 porte 2018 e la MINI Electric Concept  che è stata mostrata per la prima volta al Salone di Francoforte sei mesi fa. E, a differenza della prima MINI E avremo 4 posti veri. 

Potrebbero interessarti anche...