BMW al Mondiale dell’Automobile di Parigi 2018


BMW Z4 Roadster 2018 G29 (8)

BMW è pronta a svelare la rinnovata gamma al Mondiale dell’Automobile di Parigi 2018. Dalla BMW Serie 8 alla nuova BMW Z4 e tante altre novità

Le ultime novità dell’offensiva di prodotto in corso di BMW stanno per prendere il centro dello stand del marchio al Mondiale dell’Automobile di Parigi 2018. Nuovo linguaggio di design, tecnologia d’avanguardia ed una forma ancora più coinvolgente di piacere di guida, definiscono il carattere dei nuovi modelli che BMW presenta alla data più importante del calendario delle auto in Europa nel 2018. 

I nuovi modelli ​​introducono il nuovo linguaggio del design del marchio in numerosi segmenti di veicoli e rappresentano significativi progressi nei settori della digitalizzazione, del funzionamento, della sostenibilità e delle dinamiche di guida. 

Ad esempio, i visitatori dello show di Parigi scopriranno i primi modelli con il nuovo sistema operativo BMW 7.0che crea un raggruppamento completamente digitale di quadro strumenti e Control Display e consente di adattare il funzionamento del sistema in modo ancora più preciso alle preferenze personali del conducente. 

Altre innovazioni includono BMW Laserlight e l’assistente di controllo di direzione e corsia, che sono disponibili anche per altri nuovi modelli del marchio, oltre all’esclusivo Reversing Assistant, che prende il comando dello sterzo per manovre di retromarcia in aree ristrette in cui la visibilità è limitata.

Puro pedigree sportivo: la nuova BMW Z4

BMW Z4 Roadster 2018 G29

La BMW Z4 Roadster sarà svelata in anteprima mondiale al Motor Show di Parigi che si terrà questo Ottobre (4 – 14) e sarà lanciata sul mercato nel Marzo 2019 con una scelta di tre varianti del modello, inclusa l’opzione BMW M Performance.

Dopo la presentazione della BMW Z4 M40i xDrive al Concorso d’Eleganza di Pebble Beach 2018 e il tempo al ‘Ring dove la nuova M40i è sì più lenta di una Cayman, ma gira 2 secondi più veloce della vecchia BMW M2, ecco che BMW presenta la gamma “normale” della sua nuova Roadster dal tetto in tela.

BMW ha una storia ricca di roadster che si sono distinte in quanto icone di puro piacere di guida e questa nuova Z4 non vuole esser da meno.

Si parte dal 6 cilindri in linea da 3.0 litri con singolo turbocompressore e tecnologia BMW TwinPower Turbo, che eroga ben 250 kW / 340 CV e si “scende” sul piccolo 4 cilindri 2.0 litri turbo benzina declinato in due due potenze: 190 kW / 258 CV per la Z4 sDrive30i e 145 kW / 197 CV per la Z4 sDrive20i.

La nuova BMW Serie 8 Coupé, The 8!

La BMW Serie 8 Coupé rappresenta assoluta l’ideale di auto da sogno che combina eccezionali prestazioni, un design unico, lusso all’avanguardia ed equipaggiamenti avanzati con un occhio all’assistenza al guidatore ed alla connettività.

Il punto principale della nuova BMW Serie 8 è la dinamica di guida. Il corpo vettura, il propulsore e le sospensioni sono stati costantemente affinati per focalizzarsi sull’agilità estrema, sulla precisione e la guidabilità che ci si aspettano da un’auto sportiva di altissimo livello.
Nel processo di sviluppo, i motori sono stati accoppiati al sistema di trazione integrale intelligente BMW xDrive e le misure di progettazione BMW Efficient Lightweight. Il nuovo modello ha avuto il suo battesimo del fuoco con la BMW M8 GTE durante le gare di endurance della FIA WEC  e nel campionato IMC WeatherTech SportsCar (IWSC), tenutosi in Nord America. 
 

La gamma motori al lancio – Novembre 2018 –  è rappresentata dal V8 4.4 TwinPower Turbo da 530 CV che spinge la BMW M850i xDrive a cui si accoppia il 6 cilindri in linea a ciclo diesel con doppio turbocompressore che eroga 320 CV e muove la BMW 840d xDrive.

Più versatile ed innovativa che mai: la nuova BMW X5

BMW X5 2018 G05 (3)

La quarta generazione di BMW X5 appare molto matura, pensata e realizzata con un’idea ben precisa: ritornare ai fasti della BMW X5 E53, ma con tutte le evoluzioni che sono necessarie per adeguarsi al 2018. 

Un passo necessario per rimarcare gli oltre 2.2 milioni di X5 venduti a partire dalla sua introduzione della prima generazione nel 1998. La produzione avverrà sempre in USA, nello stabilimento di Spartanburg, e sarà commercializzata a partire da Novembre 2018.

La nuova BMW X5 2018 è molto più grande della F15 che sostituisce: 4.922 millimetri di lunghezza (+36 mm), 2.004 mm di larghezza (+66 mm) e 1.745 mm di altezza (+19 mm). Il passo arriva a lambire i 3 metri (2.975 mm +42 mm) a tutto vantaggio dello spazio interno e del vano bagagli.

Novità assoluta per la gamma BMW X è il pacchetto optional BMW Off Road Professional: le sospensioni pneumatiche sui due assi, le protezioni sottoscocca all’asse anteriore e posteriore, oltre a display specifici nel quadro strumenti e Control Display,fanno parte dell’equipaggiamento di serie. Si possono scegliere fra quattro tipologie di fondo stradale, mediante la semplice pressione di un pulsante. L’altezza da terra e le modalità di trazione BMW xDrive, DSC, trasmissione e acceleratore sono regolate per fornire un assetto ottimale per la guida su sabbia, roccia, ghiaia o neve.

Queste doti fuoristradiste sono comunque possibili pur avendo cerchi in lega da ben 22 pollici (optional). I cerchi in lega leggera dal design specifico M a doppie razze e cerchi in lega leggera BMW Individual saranno anche disponibili dal lancio in queste dimensioni.

Performance assoluta: la nuova BMW M5 Competition

BMW M5 Competition 2018 - BMW M5 M xDrive F90

Avevamo già conosciuto la nuova BMW M5 Competition, ma oggi è stata presentata ufficialmente dal BMW Group. La berlina medio-grande sposta in avanti i limiti con cui il V8 4.4 TwinTurbo accompagna la nuova BMW M5 M xDrive. Forte di 625 CV costanti tra 6000 e 6700 rpm ed una coppia di 750 Nm costante tra 1800 e 5800 rpm, la nuova BMW M5 Competition polverizza il classico 0-100 km/h in appena 3.3 secondi.

I 200 km/h, con partenza da fermo, vengono raggiunti in appena 10.8 secondi, arrivando ad una velocità massima di 305 km/hcon l’utilizzo del BMW M Driver’s Package.

La vettura non è stata revisionata solo nel propulsore, ma tutta la cinematica del telaio, la trasmissione e l’assetto ha subito uno stravolgimento atto ad accogliere le nuove doti prestazionali.

Cartella stampa completa

Potrebbero interessarti anche...